Seguici per tutti

gli aggiornamenti

  • Wix Facebook page

© 2015 by IdeaFood

Please reload

Post recenti

Il ristorante Zio d'America diventa locale SicurezzAtavola

December 14, 2016

1/1
Please reload

Post in evidenza

Salvamento Academy e La Madia Travelfood presentano i video sul taglio dei cibi pericolosi

16/06/2015

Al via il primo progetto in Europa che diffonde gratuitamente le indicazioni per evitare le ostruzioni.

Il soffocamento derivato dall'inalazione di corpi estranei è una delle principali cause di morte,

sopratutto nei bambini di età compresa tra 0 e 3 anni. Secondo i dati del Ministero della Salute, oltre il 70% degli incidenti che riguardano i bambini sotto i tre anni avviene a tavola: sono procurati da alimenti e solo il restante 30% circa da giochi e oggetti. Il 42% dei bambini ha un incidente mentre è solo ed ha eluso la sorveglianza di un adulto, il 58% invece ha un incidente grave con un adulto supervisionante che non riconosce il cibo pericoloso e non sa come intervenire.

LE VIDEOPILLOLE: INFORMAZIONE PER TUTTI. I l progetto SicurezzAtavola vuole contribuire a diffondere la cultura del primo soccorso attraverso le videopillole che insegnano a tutti, in maniera semplice e veloce (durano meno di 1 minuto e mezzo l’una) come tagliare gli alimenti per prevenire il soffocamento nei più piccoli.

Questo è il primo progetto in Europa che diffonde gratuitamente a tutti in rete le indicazioni per evitare che i bambini a tavola possano soffocare. Le videopillole che saranno disponibili sui canali ufficiali di Youtube di S alvamento Academy e del M inistero della Salute vogliono insegnare a tutti, genitori, nonni, zii, insegnanti come tagliare correttamente i cibi. Perché imparare a salvare un bambino (e non solo) è patrimonio dell'umanità.

Create da Mirko Damasco, Formatore istruttori di Salvamento Academy, da un’idea del dottor Marco

Squicciarini (Project Manager di Salvamento Academy) con Maria Chiara Zucchi caporedattore

de La Madia Travelfood questi brevi video mostrano lo chef Dario Picchiotti e il dottor Squicciarini mentre spiegano come tagliare alcuni alimenti considerati pericolosi come il WURSTEL, l’UVA, le OLIVE e le CILIEGIE, la MOZZARELLA, i POMODORINI PACHINO.

«Ho studiato le linee guida canadesi per 4 mesi e poi ho scritto lo storyboard, formando gli Chef che poi nel percorso sono diventati nostri partner come lo Chef Dario Picchiotti che interviene nelle video pillole spiega il dottor Squicciarini. Salvamento Academy con Salvagente Monza hanno permesso la realizzazione di questo materiale di altissima qualità».

LA FORMAZIONE PER I PROFESSIONISTI DELLA RISTORAZIONE. Il progetto SicurezzAtavola è partito con l’intento di sensibilizzare il settore professionale allo scopo di creare una fo rmazione mirata e di alto livello, affinché cuochi, camerieri, gestori di mense, baristi siano in grado di intervenire tempestivamente e con competenza, cambiando la sorte di tante famiglie.

Nato dall'incontro tra Maria Chiara Zucchi, caporedattore de La Madia Travelfood la rivista che da 31 anni si rivolge al settore della ristorazione e il Dottor Marco Squicciarini, medico esperto in tecniche di rianimazione cardiopolmonare pediatrica, SicurezzAtavola è stata sostenuta fin dal’inizio dal Maestro Gualtiero Marchesi, il primo a sposare la causa. Si è documentato sulla disostruzione e, comprendendo la lacuna culturale nel settore e ha offerto l’utilizzo dell’Accademia Gualtiero Marchesi di via Bonvesin a Milano, come sede per lanciare il progetto. «Il patto era che Lui per primo si potesse formare insieme al personale del Marchesino e ad altri chef stellati» spiega Zucchi.

Il progetto prevede in tutta Italia la formazione da parte degli istruttori di Salvamento Academy alle manovre di disostruzione pediatriche del personale e la cardiprotezione dei ristoranti, che saranno poi censiti e mappati sul sito www.sicurezzatavola.it.

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag