Seguici per tutti

gli aggiornamenti

  • Wix Facebook page

© 2015 by IdeaFood

Please reload

Post recenti

Il ristorante Zio d'America diventa locale SicurezzAtavola

December 14, 2016

1/1
Please reload

Post in evidenza

"SicurezzAtavola": come prevenire il soffocamento nei bambini

10/06/2015

 

IL 10 GIUGNO NELLO SPAZIO DONNA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

"SicurezzAtavola": come prevenire il soffocamento nei bambini

All’EXPO il dottor Squicciarini presenta i video di Salvamento Academy sul taglio dei cibi

 

MARCO SQUICCIARINI nello spazio Donna del Padiglione Italia nell’ambito degli incontri promossi dal Ministero della Salute

EVENTO Manovre disostruzione pediatriche e alimenti pericolosi: istruzioni per l’uso

QUANDO: mercoledì 10 giugno, 13,45-15,30

LOCATION - Spazio “ME and WE – Women for Expo” Cardo Nord Ovest, 1° piano tra Regione Liguria e Piazzetta Irpinia

DESCRIZIONE EVENTO – Verranno proiettati i video sul taglio degli alimenti pericolosi e mostrate le manovre per intervenire in caso di incidente ed ostruzione delle vie aeree di un bambino

 

 

MILANO- Prevenire a tavola gli incidenti che mettono a rischio la sicurezza dei bambini, imparando a tagliare correttamente gli alimenti che prepariamo per i nostri figli.

 

Questo il tema al centro dell’appuntamento del prossimo 10 giugno (13,45-15,30) che si terrà nel nello spazio Donna del Padiglione Italia nell’ambito degli incontri promossi dal Ministero della Salute (Spazio “ME and WE – Women for Expo”Cardo Nord Ovest, 1° piano tra Regione Liguria e Piazzetta Irpinia), che ha invitato come relatore il dottor Marco Squicciarini Project Manager di Salvamento Academy.

 

Secondo i dati del Ministero della Salute, oltre il 70% degli incidenti fatali che riguardano i bambini sotto i tre anni sono procurati da alimenti e il restante 30% circa da giochi e oggetti. Il 42% dei bambini ha un incidente mentre è solo ed ha eluso la sorveglianza di un adulto, il 58% invece ha un incidente grave con un adulto supervisionante che non riconosce il cibo pericoloso e non sa come intervenire.

 

Nel nostro Paese non è ancora diffusa a sufficienza la cultura della prevenzione e delle manovre di disotruzione in età pediatrica: è per questo che il numero degli incidenti legati all’ostruzione delle vie aeree non cala. L’assenza di informazione e formazione e quindi di prevenzione primaria e secondaria mantiene purtroppo costante il numero degli incidenti evitabili.

 

Per assenza di “prevenzione primaria” si intende l’incapacità di chiunque viva o lavori accanto ad un bambino di riconoscere gli alimenti killer e renderli inattivi; per assenza di prevenzione secondaria si intende la mancata conoscenza delle manovre da attuare in caso di soffocamento, che possono essere acquisite tramite corsi di primo soccorso pediatrico.

 

Queste competenze potrebbero davvero fare la differenza in molti casi. Per contrastare questo fenomeno, nasce nell’aprile del 2014 il progetto "SicurezzAtavola" con l’incontro del Dottor Marco Squicciarini, Project Manager di Salvamento Academy, con Maria Chiara Zucchi, editore del mensile La Madia Travelfood, che, per la prima volta unisce la formazione del personale del mondo della ristorazione alle manovre di disostruzione, con formazione sulle modalità di taglio degli alimenti.

 

Partendo dalle linee guida internazionali su alimenti pericolosi, si prevede la divulgazione di una specifica formazione su “manovre di disostruzione e prevenzione del soffocamento da ingestione di cibo, con taglio degli alimenti in maniera corretta”.

 

Per la prima volta verranno proiettati le video-pillole - create da Mirko Damasco, Formatore istruttori di Salvamento Academy, da un’idea del dottor Marco Squicciarini (Project Manager di Salvamento Academy) con La Madia Travelfood - sul taglio degli alimenti pericolosi come WURSTEL, UVA, OLIVE e CILIEGIE, MOZZARELLA, POMODORINI PACHINO.

 

«Ho studiato le linee guida canadesi per 4 mesi e poi ho scritto lo storyboard, formando gli Chef che poi nel percorso sono diventati nostri partner come lo Chef Dario Picchiotti che interviene nelle video pillole - spiega il dottor Squicciarini. Salvamento Academy  con Salvagente Monza (Centro di Formazionde di Salvamento Academy) hanno permesso la realizzazione di questo materiale di altissima qualità».

 

Mercoledì 10 giugno verranno proiettati alcuni video e mostrate a tutti i partecipanti le manovre necessarie per intervenire in caso di incidente ed ostruzione delle vie aeree di un bambino.

 

Dove arrivano questi messaggi la vita è protetta!

 

www.salute.gov.it

www.salvamentoacademy.it

 

UFFICIO STAMPA SALVAMENTO ACADEMY

FRANCESCA GUINAND

Tel. 348 5155785

ufficiostampa@salvamentoacademy.it

francesca.guinand@gmail.com

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag